Loading

Dopo la diagnosi d'Alzheimer: cosa fare?

La diagnosi conferma ciò che forse vi eravate già immaginati. La vostra vita cambierà, ma resterà dignitosa.

 

La diagnosi significa potere reagire meglio

Una diagnosi precoce aiuta molte persone a comprendere i cambiamenti che una tale malattia comporta. La consapevolezza dà la possibilità di reagire con gli strumenti giusti e di non restare soli con la malattia.

 

Convivere con la malattia

Accettare la diagnosi richiede coraggio. Riconoscere la propria malattia consente però anche di decidere della propria vita e di preparare il terreno per il domani finché il malato è ancora capace di discernimento, ad esempio, con un mandato preventivo e le disposizioni del paziente. Assieme ai familiari si possono adottare anche molti altri provvedimenti. Si impara a concentrarsi sull’essenziale, come il coronamento dei propri sogni, ad esempio un viaggio a lungo sognato. Spesso la qualità della vita migliora sensibilmente perché si tende a semplificare molti aspetti o ad affrontarli in modo completamente diverso.

 

 

Avete domande? Lo staff del Telefono Alzheimer sarà lieto di aiutarvi a trovare una risposta.  Telefonateci allo  024 426 06 06!