Come riconosco l'Alzheimer?

Che cos'è un semplice vuoto di memoria occasionale e quali sono invece i sintomi di una demenza? 

 

continua

Dopo la diagnosi:
cosa fare?

La diagnosi conferma ciò che forse vi eravate già immaginati. La vostra vita cambierà, ma resterà dignitosa.

 

continua

tl_files/Infothek/bilder andere/donazione_button.jpg

Loading
Beratungstelefon
ATTUALITÀ
Vacanze Alzheimer

Riposo per i familiari senza separarsi dai loro cari

tl_files/Infothek/bilder andere/VacanzeTicino.pngUna settimana in sereno relax, con la possibilità di essere attivi, cantare, giocare, passeggiare, fare ginnastica o fare shopping. Tutto reso possibile dalle accompagnatrici preparate e dalle due coordinatrici, responsabili dell’organizzazione delle giornate e del benessere di tutto il gruppo durante la settimana.

 

Dal 21 al 28 maggio 2017

all’hotel Millepini (Montegrotto - IT)

 

Dal 3 al 10 settembre 2017

al mare in Liguria (destinazione precisa ancora da definire)

Flyer da scaricare

 

Una visione di Alzheimer Svizzera

Coinvolgere attivamente le persone affette da demenza

La nostra visione consiste a fondare un gruppo di lavoro costituito da persone affette da demenza in Svizzera. Accompagnerà il nostro lavoro come autorità consulente centrale e baderà a garantire che le sue necessità e richieste siano considerate in modo ottimale.

 

Le interessa partecipare a questo gruppo di lavoro? Oppure conosce una persona affetta da demenza che vorrebbe partecipare? Allora si annunci presso Marianne Wolfensberger per e-mail o allo 024 426 16 92.

 

Ci aiuti a fare di questa visione una realtà – ci rallegriamo del suo contributo!


Alzheimer Europe dà l’esempio

tl_files/Infothek/bilder andere/26th AEC Copenhagen-13.jpeg

Il gruppo di lavoro europeo delle persone affette da demenza (European Working Group of People with Dementia – EWGPWD) è stato fondato nel 2012 da Alzheimer Europe e dalle sue società affiliate. È composto unicamente da persone affette da demenza, nominate dalle rispettive associazioni Alzheimer nazionali.


Per continuare

 

Tema annuale 2017:
«La mia vita con una demenza»

Ancora predomina l’opinione che le persone affette da demenza non siano più in grado di decidere per se stessi e di controllare attivamente la propria vita. Ma come la vedono loro? Dare la parola alle persone affette da demenza: è questo il nostro obiettivo dichiarato per l’anno in corso. All’insegna del motto «La mia vita con una demenza», Alzheimer Svizzera offre alle persone malate una piattaforma sulla quale possono esprimere le loro idee e opinioni e condividere interessi e attività. Com’è la loro vita quotidiana? Cos’è che li preoccupa personalmente? Su cosa vorrebbero farci chiarezza? Noi diamo loro ascolto – e voi?

 

Nel corso dell’anno tre persone ci racconteranno la loro storia. Tutte e tre vivono in regioni differenti della Svizzera e sono affette da una forma di demenza. Vogliono continuare a gestire autonomamente la propria vita e rimanere attive. Ci racconteranno come vivono la propria vita di tutti i giorni e cosa è importante per loro.

 

Alla fine di ogni mese comparirà un nuovo servizio in questa rubrica del nostro sito web. 

 

tl_files/Infothek/fotos personen oranisation/Katia_Remane_web.jpg

Siete affetti da demenza? Volete raccontare anche voi la vostra storia personale? Contattateci via communication@alz.ch o per telefono.

Katja Remane (024 426 16 93) sarà lieta di ricevere vostre notizie o la vostra telefonata!

 

La vita vale la pena di essere vissuta

Ernst e Mara Rüegg

La demenza stravolge la vita quotidiana e pone tutti gli interessati di fronte a sfide formidabili. Come si vive con la demenza nessuno lo sa meglio dei pazienti e delle loro famiglie: sono storie di difficoltà, di separazioni e di addii, ma anche di bei momenti passati insieme; storie dove i protagonisti affrontano la malattia con una forza e un coraggio che vi sorprenderanno.

Vivere con la demenza

 

 

 

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.